Non accedo più a wp-admin! 7 modi per risolvere la situazione

Capita più spesso di quanto possa sembrare, ma rimanere chiusi fuori dall’area di amministrazione di WordPress ci fa sentire come dei cuccioli rimasti fuori casa sotto la pioggia, non è vero?

A parte gli scherzi, è capitato pure a me, magari in seguito ad una migrazione, di non poter più rientrare nell’area amministrativa. Ora vi spiego come sistemare i problemi più classici.

Innanzitutto qual’è il vostro problema?

La password non funziona e non riesco a resettarla

Ok, ci potrebbero essere mille motivi per cui non riusciare ad eseguire il login. In questo caso l’unica soluzione è agire sul database. Sappiate innanzitutto che la password di WordPress non è in chiaro sul DB, ma criptata con l’algoritmo MD5 e che avete bisogno l’accesso a PhpMyAdmin.

La password di WordPress non è in chiaro sul DB, ma criptata con l’algoritmo MD5

A questo punto dobbiamo semplicemente resettare la password manualmente, e come facciamo?

  • Andiamo a prendere il database del nostro sito e selezioniamo la tabella wp_user
  • Selezioniamo Edit sulla riga dell’utente che ci interessa
  • Nella riga (che corrisponderebbe alla colonna della tabella wp-user) user_pass, selezioniamo come funcion MD5 dal menu a tendina e in seguito inseriamo nel campo value la password da noi scelta
  • A questo punto selezioniamo Go per eseguire la modifica

Questa operazione non solo scriverà la nuova password nel DB, ma la cripterà direttamente, senza dover passare da software esterni.

Ho un errore “too many redirect” quando provo ad accedere a wp-admin

Qui ci possono essere diverse cause, ma è un classico problema post-migrazione del sito. Vediamo insieme le soluzioni 🙂

Plugin che creano grattacapi

Tutti sappiamo quale valanga di rotture di scatole portano i plugin, una di queste è proprio l’impossibilità di accedere alla dashboard di WordPress.

In questo caso dobbiamo fare una manovra molto famosa: accediamo tramite FTP al nostro hosting, andare nella cartella /wp-content/plugins e rinominare tutte le cartelle dei vari plugin.

Questa operazione disabiliterà i plugin in maniera manuale, dopodiché possiamo riprovare ad accedere a wp-admin.

Ora riabilita i plugin uno alla volta, per capire quale ti sta dando problemi. Potrebbe anche succedere che dopo questa manovra la situazione si normalizzi del tutto.

Tema che fa le bizze

Un’altra causa potrebbe essere un problema di tema. Qui invece dobbiamo disabilitare il tema in maniera manuale tramite database, come facciamo?

  • Accedi al database tramite il nostro fido PhpMyAdmin
  • Seleziona la tabella wp-options
  • Nelle righe template e stylesheet troverete il nome del tema attivo
  • Modificatele con quelle di un’altro tema installato

Permessi di accesso alla cartella errati

Questa è una chicca, una volta c’ho sbattuto la testa per parecchi prima di venirne a capo. Quindi per evitare anche a voi ore di imprecazioni, ve lo svelo in anteprima.

Durante la migrazione potrebbe succedere che i permessi delle cartelle vengano modificati. Assicuriamoci quindi che i permessi della cartella wp-admin sia impostata su 755

Assicurati che i permessi della cartella wp-admin sia impostata su 755

Per modificare i permessi della cartella dobbiamo usare il nostro client FTP, io uso FileZilla, cliccare con il tasto destro sulla cartella wp-admin e selezionare Permissions.

A questo punto apparirà la finestra per la modifica dei permessi.

Occhio: controlla anche i permessi dei file e delle altre cartelle, potresti avere un problema di sicurezza!

Spesso, dopo una migrazione, nel browser rimane una cache che genera errori bizzarri.

Elimina tutti i cookie e i file temporanei dai tuo browser

Errore PHP o 500

Qui non ci sono molte scorciatoie.

La prima cosa da fare è disabilitare i plugin via FTP e il tuo tema attivo (vedi sopra), ma se non si risolve dovete rimboccarvi le maniche, preparare l’acqua santa e mettere mano al codice.

In bocca al lupo campione!

Pagina 404 al posto di wp-admin

Quando tenti di fare logni su WordPress trovi un errore 404? No problema.

La maggior parte delle vote si risolve emplicemente da database, aggiornando gli url di base:

  • Tramite PhpMyAdmin vai sul db del sito
  • Nella tabella wp-options cerca le righe siteurl e home
  • Aggiorna il campo value con l’url corretto

In conclusione

Non riesci a fare login in wp-admin? Ecco in breve le soluzioni

  1. Non accetta la password?

    Resettala tramite database

  2. Cancella i cookie

    Cancella tutti i cookie e i file temporanei del tuo browser

  3. Controlla i permessi della cartella wp-admin

    Assicurati che i permessi sulla cartella siano impostato su 755

  4. Disabilita i tuoi plugin via FTP

    Rinomina le catrelle dei plugin per disabilitarli e riabilitali uno alla volta

  5. Disabilia il tema predefinito

    Tramite il database, cambia manualmente il tema nelle righe “stylesheet” e ” template 

  6. Controlla gli url di base

    Controlla sul DB che gli URL di base siano corretti

  7. Modifica wp-config.php

    Definisci staticamente gli URL di base tramite wp-config.php

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

You May Also Like